Post in evidenza

PIZZI LECCESI

PIZZI LECCESI

Per 10 pizzi 400gr di farina , 100 gr di farina di semola, 1 cubetto di lievito di birra , acqua ( poca solo per sciogliere il lievito circa due dita in un bicchiere), 12 gr di sale 200 gr di pomodorini , 2/2,5dl di polpa di pomodoro 0,5 dl di olio d'oliva, 4 cipolle forate, 150 gr di olive nere. Preparazione Come prima cosa affettare le cipolle prima a metà e poi a fette e metterle in una ciotola , tagliare anche i pomodorini a pezzetti e unirli alle cipolle , unire anche le olive nere dopo averle snocciolate, ora aggiungere il sale l'olio d'oliva e mescolare con una forchetta. In poca acqua sciogliere il cubetto di lievito. Nella ciotola dove già ci sono olive pomodori e cipolle unire la polpa di pomodoro e il lievito, impastare tutto con le mani , il risultato dovrà comunque rimanete appiccicoso sulle mani. Coprite e lasciate riposare l'impasto per circa 3/4 ore.

Dopo la lievitazione impastare nuovamente su un piano di lavoro infarinato , aggiungere della farina fin quando non appiccicherà più. Dividere l'impasto formare delle palline irregolari e schiacciarle un po' con le punta delle dita. Metterle su una teglia, lasciarli lievitare 30 minuti dopo di che infornare a 200° forno preriscaldato per circa 25 minuti.

I pizzi saranno buoni sia appena sfornati ma anche freddi. La particolarità di questo impasto e che non ho utilizzato dell'acqua per impastare ma ho impastato il tutto con solo la polpa di pomodoro . Si possono chiamare sia pizzi che pucce leccesi/salentine e anche in maniera più dialettica 'mpille( come mi ha detto Anna che ringrazio)

#impasto #pizzileccesi #puglia #pucce

I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Google+ Social Icon
  • Twitter Social Icon